Istituto Istruzione Superiore P. Rossi Massa

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE P. ROSSI - MASSA

• Sede P. Rossi: Via Democrazia, 26 54100 Massa (MS) Tel. 058541305 - fax. 0585814668

• Sede G. Pascoli: Viale Stazione 49 54100 Massa (MS) Tel. 058541305 - fax. 0585814668

• Uffici Amministrativi: Via Democrazia 26 – 54100 Massa (MS)
CF: 80002110452

immagine pon 2014-2020
Officina della comunicazione

Il progetto, chiamato officina della comunicazione, è stato ideato dalla professoressa Bonotti, coaudiuvata da collaboratori esterni.

Scopo del progetto è far sperimentare agli studenti diverse forme di comunicazione e diversi linguaggi, dalla scrittura, al film, alla musica, alla performance multimediale, alla recitazione. I  ragazzi che seguono il progetto si dividono in gruppi: alcuni si occupano della parte cinematografica, altri della produzione di testi, altri ancora della rappresentazione teatrale, che si è occupata della recitazione. Ogni anno viene scelto un tema per affrontarlo vengono organizzate conferenze pomeridiane tenute dai docenti del liceo o da altri esperti.

Il progetto, partendo dallo studio della comunicazione in ogni ambito disciplinare e dei vari linguaggi verbali e non, si propone l'obiettivo di rendere gli studenti in grado di creare, organizzare e publicizzare eventi, performance, mostre di vario genere.
 
OBIETTIVI GENERALI COMUNI
A. favorire l’orientamento dei giovani per valorizzarne le vocazioni personali, gli interessi e gli stili di apprendimento e di espressione individuali;
B. correlare l’offerta formativa allo sviluppo culturale, sociale ed economico del territorio;
C. migliorare le capacità gestionali e organizzative degli studenti;
D. far acquisire agli studenti una corretta visione dei compiti e delle conoscenze richieste dalle figure professionali attuali e future ed offrire agli studenti la possibilità di accedere a luoghi di educazione e formazione oltre la scuola per valorizzare al meglio le loro potenzialità personali e stimolare apprendimenti informali e non formali ed acquisire competenze spendibili anche nel mercato del lavoro
E.  favorire la transizione dello studente agli studi universitari e a settori produttivi, anticipando l’esperienza formativa nei luoghi di lavoro.

Contenuti
 - comprendere le strutture portanti dei linguaggi;
- comprendere i diversi tipi di linguaggi verbali e non verbali e la loro funzione
- sviluppo delle capacità di problematizzare, contestualizzare e storicizzare i temi storico-filosofici e le diverse forme del sapere;
- comprensione e interpretazione di testi letterari, artistici, musicali, cinematografici, ecc., collocandoli nel contesto storico-culturale;
- acquisizione e padronanza dei linguaggi specifici dei diversi sistemi di sapere e capacità di utilizzarli nell’esposizione, scritta e orale, adeguata ai vari contesti
-saper creare, organizzare e pubblicizzare un evento e/o performance
- saper relazionare con diversi Enti ed Istituzioni

I temi di questi ultimi anno sono stati:

2015 - 16 La memoria in piazza, un lavoro sul ruolo della memoria come patrimonio collettivo della società, in particolare la memoria dell'ultima guerra e della Resistenza.

2016 - 17  Utopia '70, una riflessione sugli anni Settanta.

2017 - 18 Apocalisse, un lavoro di ricerca sul tema dell'apocalisse e sugli scenari conseguenti come terreno sperimentale di nuovi aspetti socio-politici e di riequilibrio del rapporto Nomos-Physis.

Nel 2014 - 15, sempre all'interno di questo progetto, era stata organizzata la lettura sulla spiaggia dell'Odissea.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più consulta l’informativa estesa sui cookie. Proseguendo la navigazione, acconsenti all’uso dei cookie.