OPEN DAY - LICEO ROSSI 2021/22

OPEN DAY IN PRESENZA

I docenti referenti dell’orientamento incontreranno gli studenti e le famiglie nelle seguenti date:

  • sabato 20 novembre 2021 (posti esauriti)
  • sabato 18 dicembre 2021 (posti esauriti)
  • sabato 15 gennaio 2022
  • sabato 22 gennaio 2022

Per ogni open day è previsto un max di 30 partecipanti per ciascun incontro con il seguente orario:

  • 1°incontro dalle 15 alle 16
  • 2°incontro dalle 16 alle 17
  • 3°incontro dalle 17 alle 18

Per partecipare ai nostri open day è necessario prenotarsi inviando una mail a: rossiorienta@liceorossi.it; all'attenzione del referente prof. Di Leo; specificando:  nome e cognome dei partecipanti, data openday e orario dell'incontro prescelto (indicare incontro n. 1 , 2, o 3) ; alla mail inviata seguirà conferma.

Gli studenti del liceo classico Rossi nell'a.s. 2020/2021 hanno realizzato un video per presentare la propria scuola a 360 gradi attraverso le attività svolte sia curricolari che extra curricolari. 

Con la nota n.1653 del 29 ottobre, il Ministero dell’Istruzione chiarisce in merito all’accesso agli istituti scolastici per gli open day.

Chi accede all’istituto scolastico è tenuto a possedere ed esibire il Green pass. Questo vale dunque anche per i genitori che vogliano visitare le scuole in occasione degli Open Days, per scegliere l’istituto in cui iscrivere i propri figli.

Con la nota n.1653 del 29 ottobre, il Ministero dell’Istruzione chiarisce in merito all’accesso agli istituti scolastici per gli open day.

L’art. 9 ter.1 del decreto-legge 22 aprile 2021, n. 52, convertito con modificazioni dalla legge 17 giugno 2021, n. 87, prevede che “al fine di tutelare la salute pubblica, chiunque accede alle strutture delle istituzioni scolastiche, educative e formative” deve possedere ed esibire la certificazione verde.

La medesima norma specifica poi che tali disposizioni “non si applicano ai bambini, agli alunni e agli studenti nonché a coloro che frequentano i sistemi regionali di formazione” senza ulteriori specificazioni. Quindi – specifica il Ministero dell’Istruzione – parrebbe rientrare nella previsione normativa il caso in cui i bambini, gli alunni e gli studenti si rechino in strutture scolastiche diverse da quelle presso le quali sono iscritti e, con specifico riferimento al quesito posto, quello degli alunni delle scuole secondarie di primo grado che partecipino agli incontri di presentazione dell’offerta formativa tenuti dalle scuole secondarie di secondo grado.